Le nostre radici 

La storia della Tenuta di Angoris affonda le proprie radici nel Comune di Cormons a partire dal 1648, anno in cui l’imperatore del Sacro Romano Impero Ferdinando III d’Asburgo (all’epoca questo angolo di Friuli era governato dalla famiglia asburgica) ringraziò Locatello Locatelli per il servizio prestato nella Guerra dei 30 Anni, donandogli 300 campi nella zona conosciuta come “Langoris”.

Sono trascorsi quasi quattro secoli da allora, e la Tenuta di Angoris, alle porte di Cormons, cura con la dedizione di sempre sia i suoi 620 ettari di campi e boschi, sia Villa Locatelli, la storica dimora cuore dell’azienda e custode della tradizione.

Il destino sa giocare bene le sue mosse, e nel 1968 ha lanciato le carte giuste per fare in modo che la Tenuta di Angoris tornasse nelle mani di una famiglia omonima al suo primo proprietario: proprio 320 anni dopo Locatello, Giulio Locatelli acquistò la stessa proprietà, intrecciando in modo definitivo la storia della Tenuta di Angoris con il nome Locatelli.

Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Bookmarks
  • email
Tenuta di Angoris S.r.l. - Powered by Ambient7
Tenuta di Angoris S.r.l. - Società Agricola - Loc. Angoris, 7 34071 Cormòns (GO) Italy - P. I.v.a. 00051120319