Tre Bicchieri Gambero Rosso  

Carissimi
per il secondo anno consecutivo, il Collio Bianco Riserva Giulio Locatelli DOC 2016
ha ottenuto i Tre Bicchieri sulla Guida Vini del Gambero Rosso 2019.
Questo riconoscimento premia un uvaggio che, con la sua eleganza e freschezza,
ha saputo conquistare anche il pubblico femminile.
Da quattro anni ribadisco con fierezza e commozione che questo lavoro è dedicato alla mia famiglia
e al lavoro di tutti i nostri dipendenti, in modo particolare del nostro enologo Alessandro Dal Zovo:
non c’è nulla di scontato nella fatica e nell’impegno che quotidianamente riversiamo nell’azienda.
Vi aspetto ad Angoris per brindare assieme!

Marta Locatelli

 

 Aperture straordinarie nel mese di dicembre 

 Durante il mese di dicembre, questo sarà l’orario di apertura del nostro negozio aziendale:

da lunedì a venerdì: 09.00 > 12.30 e 15.00 > 18.00
sabato orario continuato: 10.00 > 17.00
sabato 8 dicembre: chiuso
domenica 9, 16, e 23 dicembre: 10.00 > 17.00

 

 Catalogo confezioni regalo 

 Sappiamo che state già pensando al Natale: all’albero da preparare, al presepe da allestire,
alle bottiglie da stappare in compagnia, ai regali da incartare e a quelli da aprire! 
Vi mancano le idee per i vostri regali?! Nessun problema: qui ne troverete un po’!
Date un’occhiata anche al catalogo con le nostre confezioni regalo!
Se poi vi servono più informazioni: contattateci via mail o allo 0481.60923!

 

 Voci dal vigneto 2018 

 Come ogni anno, sabato 13 ottobre si è rinnovata la magia di “Voci dal vigneto”: la festa di fine vendemmia
che ogni anno organizziamo ad ottobre: un evento che, giunto alla quinta edizione, celebra questo speciale
periodo dell’anno. «Il 2018 è una ricorrenza particolare: sabato sera tutta la mia famiglia ha reso onore
anche alla storia di Angoris che quest’anno compie 370 anni celebrandola con una torta speciale
e un vino creato per questa occasione! È stata una serata densa di emozioni!»
Marta Locatelli
<< Leggi tutto >>

La torta di compleanno

 

Marta Locatelli e Davide Locatelli

  

 370 

 Per festeggiare questi 370 anni di storia, abbiamo realizzato un vino celebrativo
che racchiudesse le 4 denominazioni dove coltiviamo le nostre uve:
il “370″ è quindi composto dallo Spìule Chardonnay (Friuli Colli Orientali),
dal Collio Bianco (Collio), dal Friulano (Isonzo)
e dal Picolit (DOCG Colli Orientali del Friuli).
L’hai assaggiato? 
È disponibile al punto vendita: scrivici a puntovendita@angoris.it
o chiamaci (0481.60923) per avere ulteriori informazioni!

 

Vino celebrativo 370

 

 Vendemmia 2018 

 Questa vendemmia è iniziata prima del solito, il 16 agosto,
con il caldo di una lunga estate atipica, ed è continuata fino a giovedì 26 settembre,
alle porte di un autunno che ora si sta colorando.
Questo è un grappolo di Picolit, dorato come il sole.

Picolit

 
 
 Coltivando il futuro 

   Sabato 19 maggio alle 12.30 avete ascoltato su Radio Rai1 la trasmissione
“Coltivando il futuro” di Sandro Capitani?!

Il tema della giornata era “Migrazioni”, l’argomento annuale di èStoria
(il Festival Internazionale della Storia che ogni anno ha luogo a Gorizia a metà maggio)! 

Ascoltatela.. ci sarà una sorpresa..

 

 Parola di Pollice Verde 

 Martedì 15 maggio, alle ore 23.55 su Rete4
è andata in onda una puntata speciale di “Parola di Pollice Verde”
con l’intervista che il presentatore Luca Sardella
ha fatto a Marta Locatelli lo scorso 16 aprile a Vinitaly!
Guardatela a questo link (al minuto 39 e 30″ circa)!
 

Marta Locatelli e Luca Sardella

 Le nostre radici 

 La storia della Tenuta di Angoris affonda le proprie radici nel Comune di Cormons a partire dal 1648,
anno in cui l’imperatore del Sacro Romano Impero Ferdinando III d’Asburgo (all’epoca questo angolo di Friuli
era governato dalla famiglia asburgica) ringraziò Locatello Locatelli per il servizio prestato
nella Guerra dei 30 Anni, donandogli 300 campi nella zona conosciuta come “Langoris”.

Sono trascorsi quasi quattro secoli da allora, e la Tenuta di Angoris, alle porte di Cormons,
cura con la dedizione di sempre sia i suoi 600 ettari di campi e boschi,
sia Villa Locatelli, la storica dimora cuore dell’azienda e custode della tradizione.

Il destino sa giocare bene le sue mosse, e nel 1968 ha lanciato le carte giuste per fare in modo che
la Tenuta di Angoris tornasse nelle mani di una famiglia omonima al suo primo proprietario:
proprio 320 anni dopo Locatello, Giulio Locatelli acquistò la stessa proprietà,
intrecciando in modo definitivo la storia della Tenuta di Angoris con il nome Locatelli.

Tenuta di Angoris S.r.l. - Powered by Ambient7
Tenuta di Angoris S.r.l. - Società Agricola - Loc. Angoris, 7 34071 Cormòns (GO) Italy - P. I.v.a. 00051120319